CHIAMACI:

+41 (0) 919943871

CH – LUGANO,
Via Nassa , 66
6900 Lugano
e-mail: segreteria@ldavinci.org

Seguici su FaceBook

I fossili del monte S.Giorgio il – 10 ottobre

Il Monte San Giorgio delimita a sud il lago di Lugano dividendo le sue acque tra il ramo di Capolago e quello di Ponte Tresa. La regione è soprattutto nota per i tesori geologici e i fossili in essa conservati; soprattutto pesci, invertebrati e rettili marini di alcune specie rare risalenti al periodo del Triassico, vale a dire a 230 milioni di anni fa. Dal 2 luglio 2003 il Monte S. Giorgio è stato incluso dall'UNESCO nel Patrimonio Mondiale dell'Umanità.
Nel nuovo museo, progettato dall'architetto Mario Botta, hanno trovato definitiva e dignitosa sistemazione i numerosi reperti fossili (animali e piante) provenienti da questo formidabile patrimonio naturalistico del monte San Giorgio. Sul posto ad accoglierci, oltre alla guida, ci sarà il Ticinosuchs, realistica ricostruzione di un lucertolone che viveva nella regione più di due milioni di anni fa.

Il programma prevede una visita guidata al museo e l’attività didattica “classificazione dei fossili”

Organizzazione

Trasferimento scuola Meride Autobus
Abbigliamento corredo LdV
Pranzo al sacco fornito dalla scuola
La visita si svolge in orario scolastico con partenza e rientro dall’Istituto (inizio e fine lezioni regolare)

I commenti sono chiusi