CHIAMACI:

+41 (0) 919943871

CH – LUGANO,
Via Nassa , 66
6900 Lugano
e-mail: segreteria@ldavinci.org

Seguici su FaceBook

Archeopark

BOARIO TERME

25 – 26 MARZO

 

L’età arcaica, quella che comunemente si definisce preistoria, è il periodo nel quale l’uomo non aveva ancora appreso la scrittura, ma era già in grado di padroneggiare raffinate tecniche per levigare la pietra e successivamente la tecnologia della fusione dei metalli.

L’archeoparco di Boario Terme, è un parco archeologico che offre al visitatore uno sguardo nella remota preistoria. Dalla grotta paleolitica, alle capanne neolitiche, con la possibilità di sperimentare, attivandosi in originali laboratori, le tecniche di lavoro utilizzate dai nostri antichi progenitori.

L’archeologia sperimentale è una tecnica di ricerca che si propone di studiare le epoche più antiche ricostruendo in modo fedele strumenti, abitazioni e vita delle antiche orde preistoriche, quando queste, lasciato il nomadismo si sono stanziate nei primi villaggi addomesticando gli animali e adottando nuove tecniche agricole. L’archeologia sperimentale è uno studio serio e riconosciuto dagli ambienti accademici. Possiamo dire che il modo migliore per conoscere la preistoria è quello di diventare “preistorici”.

Monitori specializzati ci insegneranno ad accendere il fuoco con i “bastoncini”, a lavorare l’argilla, a macinare il grano, ad incidere la roccia e a tirare con l’arco.

Una giornata da preistorici per studiare e capire la storia non partendo dai libri, ma attraverso l’esperienza diretta.

Una visita d’istruzione che ha anche il sapore dell’avventura.

Il secondo giorno la visita prosegue sul sito archeologico della Val Camonica dove decine e decine di massi sono stati incisi e ci raccontano storie di caccia e di vita.

 

Organizzazione:

Dove                     Boario Terme Italia Archeopark

Quando                25 marzo

Partenza              Central Park                        ore 7.30

Rientro                 26 marzo Central Park      ore 17.00 ca.

Abbigliamento: Corredo Istituto (pantaloni lunghi), attrezzarsi con giacca impermeabile e cappellino. Pigiama e necessario per toilette

I commenti sono chiusi