CHIAMACI:

+41 (0) 919943871

CH – LUGANO,
Via Nassa , 66
6900 Lugano
e-mail: segreteria@ldavinci.org

Progetti

  Primaria

Progetto di potenziamento della lingua inglese (CLIL)

Il CLIL è un approccio didattico che promuove un apprendimento linguistico focalizzato sul contenuto: specifici contenuti didattici vengono insegnati in lingua straniera. Il metodo è basato sulla strategia del rinforzo incrociato. La lingua straniera è usata come spunto di interesse per rinforzare l’apprendimento curricolare, mentre l’applicazione a specifici contenuti contestualizza l’uso della lingua e ne migliora l’apprendimento: in tutte le classi. Le ore di CLIL sono quattro per classe oltre alle ore curricolari di lingua inglese.


Progetto psico-educativo IL GECO

Si configura come un insieme di interventi ad ampio raggio che possono essere articolati in numerosi e specifici programmi rivolti ai docenti, agli alunni e ai genitori di ogni ordine e grado. Gli interventi sono articolati in laboratori in classe, seminari e corsi, in base alle specifiche esigenze dei soggetti interessati.

Classe II: Laboratorio sulle emozioni articolato in 3 incontri;

Classe IV: Laboratorio sull’affettività  articolato in tre incontri;

Classe V: Laboratorio sul Cyberbullismo e “Social network. Opportunità e rischio”


Progetto Sportivamente

Tutte le classi, durante le ore di educazione motoria, frequentano il corso di pattinaggio su ghiaccio da novembre a dicembre e il corso di nuoto da aprile a maggio per poter rispondere al grande bisogno di movimento dei bambini e valorizzare le risorse e le opportunità di pratica motoria e sportiva offerte dal territorio.


Progetto “Up”

La contemporaneità è una risorsa preziosa per la Scuola Primaria. Essa è essenziale per assicurare a tutti gli alunni il massimo sviluppo delle loro capacità, per garantire la qualità e l’unitarietà dell’insegnamento e per vivere esperienze formative in cui i bambini siano protagonisti attivi e in cui vengano rispettati tempi e stili individuali di apprendimento.


Progetto Natale

Nasce dal desiderio di ricordare ai bambini il vero significato del Natale e il messaggio di pace e libertà in esso contenuti. Nel mese di dicembre i bambini saranno impegnati in varie attività natalizie.


Progetto “La Notte del racconto"

È un’iniziativa che nasce nel 1991 ed è promossa dagli Istituti Scolastici e dalle Biblioteche di tutta la Svizzera. Si propone di migliorare in modo piacevole e un po’ magico delle competenze linguistiche che stanno alla base del saper leggere e dello scrivere. La nostra partecipazione a questa iniziativa, sostenuta dall’UNICEF e patrocinata dal Presidente della Confederazione, si propone di superare il mero aspetto formativo e punta sullo stimolo all’ascolto per creare immagini mentali, dilatare i tempi di attenzione e suscitare emozioni che avvicinano alla lettura.


Progetto Teatro

I docenti, con la guida e il supporto del  gruppo teatrale Fata Morgana di Como specializzato in tali attività per l’infanzia, costruiscono un percorso che parte da un tema che, in fase preliminare, è sviluppato all’interno della classe attraverso la lettura di libri, la visione di audiovisivi e conversazioni sull’argomento scelto. Successivamente gli esperti del gruppo teatrale intervengono nelle classi e in tre incontri propedeutici costruiscono con i bambini e i docenti il copione. Nella fase conclusiva, per un’intera settimana, le lezioni curriculari vengono sospese e la scuola diventa un laboratorio teatrale nel quale tutte le discipline convergono nella preparazione dello spettacolo, che rappresenta la fase conclusiva del percorso stesso: in tutte le classi.

 


PROGETTO "DIVENTO UNA GUIDA"

In collaborazione con il Lac edu “Divento una Guida” è percorso articolato in 3 incontri con esperti del museo che introducono i bambini nel mondo dell’arte


Pensiero computazionale

Nel mondo odierno i computer sono dovunque e costituiscono un potente strumento di aiuto per le persone. Per essere culturalmente preparato a qualunque lavoro uno studente di adesso vorrà fare da grande è indispensabile quindi una comprensione dei concetti di base dell’informatica. Esattamente com’è accaduto in passato per la matematica, la fisica, la biologia e la chimica.

Il lato scientifico-culturale dell'informatica, definito anche pensiero computazionale, aiuta a sviluppare competenze logiche e capacità di risolvere problemi in modo creativo ed efficiente, qualità che sono importanti per tutti i futuri cittadini. Il modo più semplice e divertente di sviluppare il pensiero computazionale è attraverso la programmazione (coding ) in un contesto di gioco


Noi e il territorio

La scuola collabora con enti presenti sul territorio e partecipa a progetti ed iniziative proposte dal Museo in Erba, dal LAC EDU, dall'ideatorio e dal Museo di storia Naturale

  Medie

 

Competenze linguistiche: Progetto CLIL

A partire dalla classe I, l’insegnamento dell’informatica verrà veicolato in lingua inglese. Il CLIL è un approccio didattico che promuove un apprendimento linguistico focalizzato sul contenuto. Il metodo è basato sulla strategia del rinforzo incrociato. La lingua straniera è usata come spunto di interesse per rinforzare l’apprendimento curricolare, mentre l’applicazione a specifici contenuti contestualizza l’uso della lingua e ne migliora l’apprendimento.


Partecipazione alla “Settimana della lingua italiana nel mondo”

Laboratori, conferenze.


Competenze matematiche, logiche e scientifiche

Giochi matematici in collaborazione con l’Università Bocconi.


Competenze nella pratica e nella cultura musicale

Partecipazione a concerti e prove.


Competenze nell’arte e nella storia dell’arte

Uscite e visite didattiche a luoghi d’arte sul Territorio. Visite guidate a mostre di artisti (LAC).


Competenze nel cinema, nelle tecniche e nei mezzi di produzione e diffusione delle immagini

Partecipazione a spettacoli teatrali.


Competenze nell’ambito di cittadinanza attiva e solidarietà

Proposte di esperienze di condivisione dei bisogni degli altri - Partecipazione alle iniziative sulla Giornata della Memoria.


Potenziamento delle discipline motorie

Giornata sportiva presso il Campo Sportivo di Tenero. Settimana sportiva (mountain bike, rafting, arrampicata, pallavolo, basket, calcio a 5). Nuoto. Vela. Competizioni interscolastiche.


Competenze digitali e utilizzo critico e consapevole dei social network

Incontro formativo con esperti circa l’utilizzo di Internet e dei relativi supporti tecnologici: “Social network. Opportunità e rischio”. Pensiero computazionale: coding.


Potenziamento delle metodologie laboratoriali

Gruppi di approfondimento disciplinare e interdisciplinare - Cooperative learning come metodo di lavoro in classe.


Potenziamento dell’inclusione scolastica e prevenzione del bullismo

Predisposizione ed attuazione di PDP e PEI - Lavori di gruppo


Potenziamento dell’orientamento

Mini stages di approfondimento disciplinare con le scuole superiori dell’Istituto

 

  Liceo

 

Competenze linguistiche

Partecipazione alla “Settimana della lingua italiana nel mondo”: laboratori, conferenze.


Competenze matematiche, logiche e scientifiche

Giochi matematici in collaborazione con l’Università Bocconi di Milano.


Competenze nella pratica e nella cultura musicale: Musical

Liceo Linguistico. Il progetto si propone di favorire il potenziamento delle abilità linguistico- espressive nella lingua inglese. Migliorare la conoscenza, la socializzazione e il senso di appartenenza ad un gruppo tra allievi della scuola secondaria di primo e secondo grado del nostro istituto.


Competenze nell’arte e nella storia dell’arte

Uscite e visite didattiche a luoghi d’arte sul territorio e all’estero. Visite guidate a mostre di artisti.


Competenze nel cinema, nelle tecniche e nei mezzi di produzione e diffusione delle immagini

Partecipazione a spettacoli teatrali.


Competenze nell’ambito di cittadinanza attiva e solidarietà

Proposte di esperienze di condivisione dei bisogni degli altri - Partecipazione alle iniziative sulla Giornata della Memoria.Progetto “AXA”, con cadenza biennale, prevenzione infortuni e sensibilizzazione stradale.


Potenziamento delle discipline motorie

Giornata sportiva presso il Campo Sportivo di Tenero. Settimana sportiva (mountain bike, rafting, arrampicata, pallavolo, basket, calcio a 5). Nuoto. Vela. Competizioni interscolastiche.


Competenze digitali e utilizzo critico e consapevole dei social network

Incontro formativo con esperti circa l’utilizzo del cellulare e di Internet. “Social network. Opportunità e rischio”


Potenziamento delle metodologie laboratoriali

Gruppi di approfondimento disciplinare e interdisciplinare - Cooperative learning come metodo di lavoro in classe.


Potenziamento dell’inclusione scolastica e prevenzione del bullismo

Predisposizione ed attuazione di PDP e PEI - Lavori di gruppo

 

I commenti sono chiusi